GO UP

Le tartarughe marine a Zante: come vederle e dove trovarle.

tartaruga Caretta Caretta turtle Zante

Le tartarughe marine Caretta-Caretta sono la seconda attrazione dell’ isola di Zante, dopo ovviamente la famosissima Spiaggia del Relitto. Ogni giorno migliaia di turisti affollano le spiagge del Parco Marino e le escursioni per poterle osservare nel loro habitat naturale. E’ possibile trovarle molto facilmente nella baia di Laganas per due semplici ragioni: la prima è perché è il luogo dove vengono a riprodursi da aprile ad agosto, la seconda è la poco profondità del mare che permette di individuarle con facilità. Ecco a voi 4 modi per vederle nuotare nella acque limpide del golfo di Laganas e dei suggerimenti per riuscire a vedere la schiusa delle uova.

4 modi per vedere le tartarughe Caretta-Caretta a Zante:

Snorkeling

Snorkeling con le tartaruga Caretta Caretta a Zante

Durante una nuotata o mentre si sta facendo snorkeling può capitare di trovarsi di fronte una tartaruga Caretta-Caretta. L’ area migliore per incontrarla è quella che va dall’ isola di Cameo al piccolo porticciolo di Agios Sostis. Circumnavigando l’ isolotto a nuoto, specialmente in prima mattinata e nel tardo pomeriggio, è abbastanza probabile che incontrerete un paio di esemplari. Se non volete fare scappare la tartaruga avvicinatevi lentamente,approcciandola lateralmente, e non toccatela per evitare di essere morsi. Consiglio: prestate massima attenzione alle barche, per essere individuati dalle imbarcazioni può essere molto utile una boa.

Kayak o pedalò

kayak e pedalò per vedere le tartarughe Caretta Caretta Di Zante

E’ possibile noleggiare il kayak o il pedalò nelle spiagge di Kalamaki, Laganas e Agios Sostis. Per trovare le tartarughe dovete seguire le imbarcazioni delle escursioni, appena le vedete ferme in un punto vuol dire che hanno individuato la tartaruga e voi non dovete fare altro che aspettare che se ne vadano. Vi consigliamo di non buttarvi in acqua nè di avvicinarvi troppo alle imbarcazioni, queste devono infatti compiere numerose manovre per rimanere vicino alla tartaruga.

Escursione

escursione per osservare le tartarughe caretta caretta Zante

L’escursione è la soluzione migliore per osservare le tartarughe a Zante. Prima di prenotare un’ escursione chiedete informazioni sulla grandezza dell’ imbarcazione, generalmente una barca da 20-40 passeggeri è un ottimo compromesso per avvicinarsi alla tartaruga senza disturbarla. La maggior parte dei tour sono autorizzati dal Parco Marino, verificate le recensioni prima di prenotare. Il prezzo può variare dalle 7-10 € per la sola osservazione delle tartarughe, vi consigliamo di spendere qualche euro in più e fare qualche tappa aggiuntiva all’ isola di Marathonisi e alle grotte di Keri.

Maggiori dettagli su “Escursione al Parco Marino

Noleggio Barca

Noleggio barca

Il noleggio barca è un’ esperienza indimenticabile, in quanto potete guidare il mezzo in autonomia per cercare e osservare le tartarughe, facendo anche ulteriori soste in calette e baie poco turistiche di Zante. Se non siete molto esperti nelle manovre, vi consigliamo di mantenere una distanza di almeno 10 m dalla tartaruga per evitare di ferirla con l’elica. Lo staff vi spiegherà il funzionamento della barca e le misure di sicurezza. Nel caso siate alla ricerca di più comfort potete noleggiare un’imbarcazione con skipper.

Maggiori dettagli su “Noleggio Barca“.

Dove vedere la schiusa delle uova di tartaruga a Zante:

Ci sono poche possibilità che riuscirete a vedere la schiusa delle uova durante la vostra vacanza a Zante. Infatti la schiusa avviene a partire da fine luglio e principalmente di notte. Se siete però abbastanza motivati e un pò fortunati, riuscirete a vivere anche questa esperienza. Per vedere la schiusa dovete recarvi ogni giorno per un paio di ore, ad una delle spiagge del Parco Marino, quelle dove è più probabile vederla sono Kalamaki, Dafni e Gerakas, posando il vostro asciugamano nei pressi di più nidi possibili (l’asciugamano può essere posizionato solo sul bagnasciuga). Appena noterete i volontari del WWF vicino a gruppi di persone in piedi, è il momento di prendere la propria macchina fotografica per immortalare i tartarughini dirigersi verso il mare.

Maggiori informazioni:

Trovate maggiori informazioni sul Parco Marino di Zante e sulle tartarughe Caretta-Caretta nella sezione “Parco Marino