GO UP

Cosa bere a Zante

A Zante è possibile trovare tutti i tradizionali alcolici greci, se invece volete bere qualcosa di locale dovete provare la Birra Levante o i vini Solomos e Calinico, le cui cantine si trovano rispettivamente a Zante città e a Tsilivi.

Vini greci

Retsina

La Retsina è un vino dal sapore addizionale di resina di pino prodotto solo in Grecia. Questa è una strana combinazione che può essere scoraggiante per chi non è abituato, ma i greci hanno bevuto retsina per migliaia di anni. La tradizione è iniziata perché i viticoltori greci mancavano di contenitori ermetici, quindi coprivano le loro caraffe di vino con la pece di pino. La pece di pino sigillava le bottiglie dall’ossigeno aggiungendo il sapore caratteristico. Alcuni aggiungono la Sprite per renderlo più dissetante. 

Liquori greci

Ouzo

L’Ouzo è un liquore greco che sa di liquirizia, il cui sapore proviene dall’anice. L’Ouzo è prodotto con uve distillate in alambicchi di rame. L’anice è aggiunto, così come altri aromi a volte come finocchio, chiodi di garofano o cannella. Alcuni lo bevono dritto, ma ad altri piace mescolarlo con acqua fredda o ghiaccio. Quando l’acqua o il ghiaccio si mescolano con l’ouzo, si verifica una reazione chimica e l’ouzo si trasforma da bianco chiaro a lattiginoso. Può raggiungere in 40° di gradazione alcolica. Gli “Ouzeri” sono taverne greche che servono bicchieri di Ouzo accompagnati da antipasti.

Tsipouro

Lo tsipouro è un liquore prodotto solo in Grecia. È simile alla grappa italiana in quanto è uno spirito distillato prodotto con il mosto rimanente dalla produzione del vino. Tsipouro può avere un sapore molto duro, anche se alcuni sono più morbidi di altri. Il Tsipouro è più comunemente usato come aperitivo dopo cena e viene servito in un bicchierino. La gradazione è tra i 35° e 45°. Le taverne dove è possibile sedersi e accompagnare antipasti con un bicchiere di Tsipouro sono chiamate “Tsipouradiko”.

Raki

Il Raki (“Rachi”) è un liquore simile allo Tsipouro, la differenza tra i due è che durante il processo il Raki viene distillato una volta, lo Tsipouro due volte. A chi non piace il gusto del puro Raki, può sempre bere il Rakomelo, che è il tradizionale Raki mescolato con il miele. Le taverne che servono il Raki accompagnato da antipasti sono chiamate “Rakomeladiko”.

Tentura

La tentura è un liquore prodotto tradizionalmente ed esclusivamente in Grecia, di cui il gusto, l’aroma e il colore sono attribuiti agli estratti di spezie che contiene, principalmente cannella, chiodi di garofano e noce moscata. I suoi aromi caratteristici e il colore intenso sono esaltati dalle tradizionali ricette segrete di ogni produttore e dalle spezie locali, dagli agrumi e dai vini locali utilizzati. Ha una gradazione alcolica che non supera i 25°. Viene utilizzato come amaro a fine pasto.

Mastika

La mastika è un liquore aromatizzato con una resina ottenuta dal lentisco. Il Mastika è un prodotto a denominazione di origine protetta dell’ Isola di Chio prodotta da circa due milioni di piante unicamente in 24 villaggi del sud di Chios, detti collettivamente Mastichoria. Può raggiungere una gradazione alcolica di 30° e viene servito come amaro dopo i pasti.